Seleziona una pagina

SABATINI 

1200 mq suddivisi in quattro saloni che possono ospitare fino a 300 coperti. Opera dell’architetto Stigler, che nel 1955 pensò di arredare questo ristorante utilizzando gli arredi di una chiesa sconsacrata del 1500, Sabatini è oggi l’unico ristorante italiano tutelato dalle Belle Arti, un ambiente di grande personalità che ancora oggi contiene tanti ricordi lasciati da artisti e aristocratici che lo frequentavono negli anni 70. 

TERRAZZA E GIARDINO D’INVERNO

“Giardino d’Inverno”, oltre ad essere la sala più grande e capiente, rappresenta forse quella più caratteristica e di personalità di Sabatini. Opera sempre di Stigler, questa zona del ristorante fu ricavata dalla chiusura di una parte del giardino d’inverno, visibile ancora in parte dalle sale interne. Insieme alla attigua sala Terrazza, questi ambienti costituiscono lo spazio principale del ristorante.

LA SALA “MASSIMO”

La Sala “Massimopuò essere utilizzata privatamente grazie ad un ingresso dedicato. Questa sala è ideale per eventi privati, cene e pranzi di lavoro, meeting aziendali, gruppi e può essere allestita  in varie configurazioni.  Sabatini può realizzare menù personalizzati per qualsiasi necessità.

LA SALA “DELIA”

La Sala “Delia“, con splendido affaccio sul giardino d’inverno, è situata nella parte posteriore del ristorante e può accogliere fino a 40 persone. Ideale per chi desidera uno spazio raccolto e ben definito nel locale, è un’ottima soluzione per cene e pranzi di lavoro, compleanni, anniversari. Anche in questo caso, Sabatini può realizzare menù personalizzati per qualsiasi necessità.

Prenota al Telefono

Prenota via Email